VIVIVALDY - BLOG

Vivivaldy fa mostra di sé all’ISE

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Vivivaldy fa mostra di sé all’ISE

ise2022

La scorsa settimana Vivivaldy ha fatto la sua prima apparizione pubblica all’ISE- Integrated Systems Europe di Barcellona, una mostra dedicata all’industria audiovisiva professionale, integrazione di sistemi elettronici e IT, l’evento Audio/Video più importante al mondo, come amano ricordare gli organizzatori.
Ospitato dai buoni amici e partner di DirectOut, Vivivaldy ha consentito a tutti i professionisti dell’audio presenti all’evento di provare estensivamente la sua soluzione per trasmettere file audio in alta qualità e non compressi su una normale connessione Internet, senza la minima perdita di dati.

Luca Di Chio CEO vivivaldy with directout ISE2022

Il fondatore e proprietario di Vivivaldy, Luca Di Chio, aveva organizzato una dimostrazione dal vivo, con una band live, i cui musicisti suonavano insieme nonostante fossero a centinaia di chilometri l’uno dall’altro, grazie al fatto che potevano ascoltare i loro compagni suonare con soli 15 millisecondi di latenza.

“La demo è stata allestita in Italia, ma operiamo ovunque nel mondo, spostando il suono appena un po' più lentamente della velocità della luce e sempre nel miglior modo possibile” ha aggiunto con orgoglio Di Chio. "I nostri clienti spaziano su innumerevoli settori, ma hanno tutti in comune la necessità di ottenere il massimo controllo del suono da remoto, che è proprio quello che sappiamo fare meglio. La ciliegina sulla torta è che non serve una grande preparazione per utilizzare i nostri sistemi, fai semplicemente il tuo, come facevi prima, solo che ora puoi farlo ovunque nel mondo e su tutti i nodi fisici di cui hai bisogno” .

Luca Di Chio
vivid-rack-ise

L’ISE di Barcellona è stata anche un’ottima occasione per presentare l’ultima versione del rack Vivivaldy, che arriva ai clienti con tutto l’hardware di cui hanno bisogno, già opportunamente configurato, in base a ogni specifico scenario di utilizzo. La nuova versione è più leggera, più resistente e non necessita più di un’antenna GPS esterna, rendendola così molto più comoda da trasportare e riporre.
Sembra interessante? Casomai non ti sia stato possibile incontrare Vivivaldy a Barcellona, puoi sempre contattarci e prenotare la tua demo dal vivo, raggiungendoci a: https://www.vivivaldy.com/contacts/

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email