VIVIVALDY - BLOG

Vivivaldy alla velocità della luce

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Vivivaldy alla velocità della luce

Photo by Zhang Kaiyv on Pexels

La velocità della luce è la più grande a cui si possa pensare, su questa terra. Di base, la luce viaggia così rapidamente che, in un solo secondo, può coprire 299.792 kilometri. Sono quasi 300 km per singolo millisecondo.

Perché stiamo ricordando questa cosa? Perché si tratta di un limite fisico. Non importa quanto veloce sia la tua connessione Internet, più lontano manderai un segnale (o un pacchetto dati), tanto maggiore sarà la latenza, laddove con il termine “latenza” intendiamo proprio il tempo trascorso tra quando un segnale viene inviato dal suo punto d’origine e il momento in cui esso arriva alla sua destinazione.

Ora facciamo un esercizio. Consideriamo una distanza molto lunga: quella che separa Milano, in Italia, dalla città di Atlanta, in Georgia (negli USA). Più o meno si tratta di 7.660 kilometri. Questo significa che la luce impiegherebbe circa 25 millisecondi a coprire questo tragitto.

Ora, quale sarebbe la vostra reazione, se vi dicessimo che, grazie alla nostra soluzione tecnologica Vivivaldy uno dei nostri clienti è stato in grado di inviare e ricevere segnali audio da Milano ad Atlanta in soli 56 millisecondi?

Ancora più sorprendente: siamo stati in grado di fare tutto ciò su una semplice connessione Internet a banda larga (nessuna CDN, niente connessioni dedicate o satelliti coinvolti…), trasportando segnali audio in altissima qualità, non compressi e senza che ci fosse la benché minima perdita di dati.

Impressionante, non è vero? Non proprio veloce come la luce, ma comunque comparabile.

Se siete professionisti dell’audio, sarete senz’altro in grado di comprendere gli scenari che la tecnologia Vivivaldy può aprirvi, una volta che vi sarete soffermati a riflettere sui due elementi chiave che la caratterizzano: velocità e altissima fedeltà.

Giusto per completezza, riportiamo qui di seguito una serie di scenari che abbiamo già trasformato in realtà per taluni dei nostri clienti.

Per esempio potreste voler virtualizzare la vostra sala di registrazione.

In tempi bizzarri come i presenti, prendere un aeroplano può trasformarsi in una missione impossibile, senza pensare ai costi connessi e al tempo che si spreca per avere tutti nella stessa location.

E sei vostri artisti potessero registrare le loro tracce da casa? Potrebbero persino suonare insieme, se mai servisse, perché, grazie alla bassissima latenza, alla trasmissione glitchless e all’altissima qualità dei segnali non compressi, non dovrebbero far altro che collegare il loro strumento e un paio di cuffie in uno dei nostri apparecchi. Il producer, dal canto suo, potrebbe fare la stessa cosa con il suo mixer. E ancora più importante: grazie a Vivivaldy potete controllare in remote qualsiasi altro strumento o tool vi serva.

Non vi serviranno particolari competenze per farlo: dovrete solo fare ciò che fate solitamente, nello stesso modo di sempre. Saremo noi a configurare ogni cosa per voi e ad assistervi in remoto, ovunque voi siate, indipendentemente dal fuso orario.

Lo streaming in diretta, ovviamente, ha i suoi limiti. Bisogna essere entro una certa distanza (nonostante questa possa anche essere notevole, come spiegato prima), dal momento che persino la luce impiegherebbe più di 2 secondi (133 millisecondi, per la precisione) per fare il giro del mondo, ma se per voi 4 o 5 secondi di ritardo non sono un problema, possiamo portarvi davvero ovunque nel mondo, persino in simultanea e in più di una location (con delle connessioni multi-punto).

Immaginate ciò che potrebbe significare: potreste mandare in streaming un concerto dal vivo ovunque nel mondo e far sì che in ogni località lo mixassero tecnici audio differenti, secondo i gusti del pubblico locale. Una cosa notevole.

Ma non c’è realmente limite alle applicazioni di questa tecnologia, quando si tratta di trasporto di segnali audio e ogni giorno entriamo in contatto con clienti che ci presentano nuove sfide.

Se desiderate sapere come possiamo aiutarvi nella vostra, non fatevi scrupolo di contattarci alla URL: https://www.vivivaldy.com/it/contatti/.

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email